Teatro88 – Compagnia della Vinaccia

La Compagnia Della Vinaccia presenta All In e Riccardo Perso

Abbiamo seguito le prove dei due spettacoli e, approfittando di una pausa, abbiamo fatto parlare i protagonisti che animano La Compagnia della Vinaccia. I due spettacoli, scritti e ideati dalla Compagnia, si muovono tra diversi generi – il noir, il grottesco, il giallo e il comico – in un mix intrigante.

Compagnia della Vinaccia: giovani per il teatro di “territorio”

La Compagnia della Vinaccia, Associazione Culturale che promuove l’arte sul territorio dei Castelli Romani attraverso spettacoli teatrali, laboratori per principianti, eventi, mostre e concorsi, è nata nel 2015. Delle sue attività e degli ultimi lavori teatrali ci parlano due degli attori componenti la compagine: Riccardo e Danilo.

“All In” della Compagnia della Vinaccia debutta il 14 aprile al Teatro Capocroce di Frascati

Showreel “Compagnia della Vinaccia”

Dedicato a “Giorgio Albertazzi”

>

Si spengono le luci e si apre il sipario, si direbbe normalmente se si fosse in un teatro al chiuso. Ma alla cavea del Colle Temenite, dove il teatro è all’aperto, quel che resta della luce del giorno rischiara la scena ed il cielo la incornicia. Lo spettacolo comincia. Giorgio Albertazzi è l’indiscusso Edipo, il mattatore della scena, il punto centrale intorno al quale tutto si muove e non ci sono parole per definire la sua bravura.

Amazing Grace Gospel Choir

 

L’Amazing Grace Gospel Choir e’ il più importante coro gospel di Roma diretto dal Maestro Timothy Martin, un prestigioso professionista e performer americano. Il coro e’ composto da 34 elementi più un ensemble di musicisti. Dalla suggestione di “Amazing Grace”, uno dei più antichi e popolari canti gospel della tradizione americana, parte un’iniziativa culturale per la conoscenza, la promozione e la diffusione della tradizione gospel a Roma e in Italia.

Timothy Martin, attore, tenore, performer.

Juan Diego Puerta Lopez: dalla Colombia al premio Magnani a Venezia

Nel 2014 gli è stato assegnato il premio per la migliore regia teatrale, intitolato ad Anna Magnani, alla Mostra del Cinema di Venezia. Juan Diego Puerta Lopez, regista e coreografo colombiano, che ha raggiunto in tutto il mondo prestigiosi traguardi professionali, imponendosi come uno dei registi più raffinati e originali contemporanei. Tra i suoi successi alla regia teatrale, ricordiamo “Il sapore della cenere” di Ariel Dorfman ispirato al libro di Kerry Kennedy “Speak truth to power” con la partecipazione straordinaria in video di Piera Degli Esposti, Enrico Lo Verso e Alessandro Preziosi, “La notte poco prima della foresta” con Claudio Santamaria e musiche originali di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, “Occidente solitario” con Claudio Santamaria e Filippo Nigro, “End of the Rainbow” di Peter Quilter con Monica Guerritore.