Annalisa Stancanelli: il mio Caravaggio

Scritto da Annalisa Stancanelli, edito da Mondadori per la collana Electa Storie, “Il Vendicatore Oscuro” è un noir ambientato nella Siracusa barocca del 1608. Sono i mesi in cui Caravaggio, fuggiasco da Malta, si nasconde nella città aretusea, grazie all’aiuto del pittore Mario Minniti. Intrighi, fughe, inseguimenti, delitti: una trama avvincente, in bilico tra arte e mistero.

Intervista a Sergio D’Offizi

Incontro con il direttore della fotografia Sergio D’Offizi.
Inizia la sua attività come aiuto operatore alla metà degli anni cinquanta, ha fotografato più di settanta film, da “Che fine ha fatto Totò Baby?” (1964) ad Aitanic (2000). Ha diretto anche la fotografia di Cannibal Holocaust

Intervista Vittorio Sodano

Cinecitta3 Intervista Vittorio Sodanio – Inizia la sua attività di truccatore a Londra all’età di 16 anni come scultore e protesista in un laboratorio di effetti speciali Cinematografici. Nel 1996 debutta nel Cinema con il film Prima che il tramonto di Stefano Incerti, per il quale ottiene un riconoscimento per il Trucco e gli Effetti speciali al Festival di Locarno. Grazie alla notevole conoscenza nel campo degli Effetti speciali di Trucco e nell’applicazione di protesi inizia ad affermarsi nel Cinema Italiano ed Europeo, divenendo truccatore personale di Margherita Buy, Laura Morante, Mariangela Melato e Valeria Golino. Vittorio Sodano è inoltre docente presso diverse Accademie di Belle Arti. Nel 2007 ottiene la sua prima nomination all’Oscar per Apocalypto di Mel Gibson e nel 2010 una per Il divo di Paolo Sorrentino .